Leine Linde amplia la gamma di lunghezze di misurazione per la laminazione di acciaio e alluminio

I robusti encoder lineari RLI 4300, con il gateway ERG associato per la comunicazione digitale o fieldbus, sono ora disponibili con lunghezze di misurazione supplementari. Sviluppati per la laminazione a caldo dei metalli, questi encoder sono resistenti ad alte temperature, urti, vibrazioni, liquidi e sostanze chimiche. Per soddisfare le esigenze degli utenti, la serie di prodotti è stata integrata con le lunghezze di misurazione 170 mm e 260 mm. Ciò rende il sistema ideale per le misurazioni di alta precisione in tutte le fasi del processo di produzione dell'alluminio.

Per ottenere la massima qualità del prodotto, è essenziale misurare la distanza tra i rulli cilindri di laminazione con una precisione molto elevata. L’enoder RLI 4300 offre un grado di precisione che consente una precisione di sistema di 3 μm. Grazie alla connessione gateway, è possibile anche effettuare la lettura dei dati diagnostici dall'applicazione, per monitorare la funzione dell'encoder. Il gateway fornisce anche indicazioni a LED per avvisi e allarmi.

Semplici da montare

Snellisci e semplifica il processo di laminazione con encoder precisi ed efficienti, per ottenere un sistema di misurazione perfettamente automatizzato. Gli encoder Leine Linde RLI 4300 consentono di semplificare il montaggio, rispetto ad altre alternative sul mercato. Non richiedono la compressione né il filtraggio dell’aria e sono ideali sia per i processi di laminazione a freddo che a caldo. Sono idonei per tutte le lavorazioni dei metalli, compresa la produzione dell’alluminio, con requisiti speciali per durezza del coperchio di robustezza della copertura , resistenza a determinate sostanze chimiche e robustezza delle guarnizioni.